Premio Mille Mani-Premio MILLE MANI PER UN SORRISO IV edizione 2019

Premio Mille Mani per un sorriso

 

Concorso per gli Istituti scolastici del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

DSCN4557
 

Il concorso

Il Concorso “Mille mani per un sorriso”, promosso e bandito dall’Associazione Cilento Verde Blu per valorizzare la manifestazione di solidarietà “La Vacanza del Sorriso”, ha l’obiettivo di suscitare negli allievi degli istituti scolastici del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, la riflessione, lo studio e la ricerca, sulle azioni ed i comportamenti pro-sociali, nonchè, il fine di infondere lo spirito di condivisione e cooperazione, la propensione all'altruismo ed alla generosità, il sentimento di empatia, la predisposizione a superare i problemi ed a porre le basi per un mondo migliore. Attraverso il Premio “Mille mani per un sorriso”, gli organizzatori auspicano il coinvolgimento , in varie misure, dei docenti, degli studenti del Cilento, del Vallo di Diano e degli Alburni, nel sostegno della Vacanza del sorriso e nella condivisione di questa unica e travolgente, importante e necessaria, concreta e mirata, manifestazione di solidarietà, sempre più patrimonio di tutta la Comunità cilentana, valdianese ed alburnese.

Considerazioni

La “Solidarietà” è una esperienza civile ed umanitaria importante per la crescita sociale, culturale ed economica di ogni comunità, che si commisura continuamente con i dilemmi cruciali della nostra epoca: separare o cooperare, essere solidali o indifferenti, emarginare o integrare, tenere per sé o condividere; pertanto, occorre coltivarla ed esercitarla con azioni e comportamenti concreti e mirati. Le esperienze solidali possono aprire nuovi percorsi di crescita individuale, sociale e progettuale, spesso capaci di moltiplicare energie nascoste, come è accaduto nel processo evolutivo della manifestazione “La Vacanza del sorriso”.

         
 
 Mille mani per un Sorriso 
            Una mano per tanti Sorrisi 

  Al crescere dei consensi e dei riconoscimenti sull’utilità sociale e psicologica della Vacanza del sorriso, di anno in anno, vanno aumentando anche le richieste di beneficiarne, pertanto, per soddisfare le crescenti istanze, ospitare e far "sorridere" tutti i bambini che ne faranno richiesta, occorreranno sempre più “mani” e collaboratori, disponibili a condividere e sostenere la manifestazione. 

Tutti a lavoro per i bambini ed i ragazzi oncoematologici della Vacanza del Sorriso
Lo spirito di solidarietà e generosità, l'attidudine all'accoglienza e la propensione alla collaborazione, assieme alla condivisione di obiettivi e metodi, profusi da centinaia di sostenitori e migliaia di volontari cilentani, valdianesi ed alburnesi, hanno reso possibile la costruzione, altrimenti irrealizzabile, di una grande rete solidale ed organizzativa, che ha permesso all’associazione Cilento Verde Blu di realizzare la “Vacanza del Sorriso“. Le vacanze gratuite ed i Campus Ricreativi, sono soggiorni settimanali comprensivi di pensione completa, attività escursionistiche e di animazione, concepite per contribuire ad alleviare e qualificare, al livello sociale e psicologico, il percorso di cura dei giovani pazienti oncoematologici ed a migliorare il benessere delle rispettive famiglie. La condivisione e collaborazione di Enti pubblici ed operatori privati, cilentani, valdianese ed alburnese, tra i quali circa 700 partner locali, tra i quali una trentina di Enti Comunali, Comunità Montane, l’Asl Sa3 attraverso gli ospedali di Vallo della Lucania, Sapri e Polla, centinaia di operatori sociali, culturali ed economici, compresi 400 operatori turistici, non meno di 3000 volontari e decine di strutture socio-sanitarie del settore pediatrico oncoematologico, ospedali ed onlus, regionali e nazionali, hanno contribuito, in maniera determinante, nella realizzazione della “Vacanza del sorriso” e nella crescita della sua capacità di accoglienza, fino al raggiungimento di un numero di beneficiari, a titolo gratuito, pari a circa 200 bambini e ragazzi, con rispettive famiglie, pari a circa 800 persone all’anno.